30.01.2015
Il procuratore Ruberto: “Tutte le piste aperte”. I misteri: dal sacchetto alle porte chiuse a chiave

Alberto Garbellini Un omicidio tinto di giallo. A 24 ore dal delitto che ha scosso San Pietro Polesine e tutta la provincia di Rovigo emergono nuovi particolari dell’assassino di Sereno Berveglieri, il 78enne trovato morto mercoledì mattina dal figlio nella sua casa di via cavo Bentivoglio. Particolari che si traducono in altrettanti misteri e spunti investigativi per la procura di Rovigo che coordina le indagini portate avanti dai carabinieri di Rovigo.

Voce di Rovigo - in edicola
Loading...
Loading...

  • 2015-01-18
    Adriese-Dolo
  • 2015-01-10
    FemiCz Rugby Rovigo...
  • 2015-01-06
    La Befana dei Vigili...
  • 2015-01-04
    FemiCz Rugby Rovigo...
  • 2014-12-21
    Pugilistica al censer
  • 2014-12-20
    Porto Viro - Gran Galà...
30.01.2015
Un amico della vittima: “Voleva prendere una casa meno isolata. Non ha fatto in tempo”
29.01.2015
Il “prosindaco” di San Pietro ricorda Sereno: “Era una brava persona, apprezzato da tutti”
29.01.2015
Sereno Berveglieri, 78 anni, è stato trovato senza vita in cucina. Rubati televisore e auto
28.01.2015
Le indagini hanno verificato che non erano mancati nemmeno per un’ora. Regione parte civile
Condividi contenuti