25.10.2014

Alberto Garbellini ADRIA - C’è una pista. Ci sono elementi sui quali lavorare per arrivare ad individuare gli autori dell’assalto al bancomat della Carife dell’altro giorno. I carabinieri della compagnia di Adria e del nucleo investigativo di Rovigo stanno setacciando ogni ipotesi investigativa ma il ritrovamento dell’auto di colore grigio rubata sulla quale si presume siano fuggiti i banditi potrebbe essere la chiave per dare un volto e un nome alle tre persone che almeno un testimone ha visto fuggire dopo l’esplosione avvenuta nella notte fra mercoledì e giovedì.

Voce di Rovigo - in edicola
Loading...
Loading...

Adria

25.10.2014
Il titolare all’urbanistica: “Tentativo di epurazione degli uomini vicini alla Coppola”
24.10.2014
Ingenti danni alla Carife, ma fortunatamente non all’edificio
24.10.2014
L’inchiesta si allarga ad altre persone che avrebbero rivestito ruoli direttivi nell’azienda
23.10.2014
Nei locali pubblici del paese sono disponibili i moduli per iscriversi al movimento civico
Condividi contenuti