06.03.2015
La giunta pensa ad una sospensiva mentre le associazioni minacciano una class action

Luigi Ingegneri ADRIA - Commercianti inferociti, assessore infuriato e così Abaco spa si trova sul banco degli imputati. E questa mattina Federico Simoni ha convocato a Palazzo Tassoni i funzionari della società padovana per fare chiarezza sulla pioggia di avvisi di accertamento piovuti sulla testa di 250 attività commerciali con un importo medio di 328 euro, per un totale di 82mila euro.

Voce di Rovigo - in edicola
Loading...
Loading...

Adria

06.03.2015
Massimo Barbujani: “Un atto irresponsabile che non abbiano votato il bilancio sociale”
05.03.2015
Bartolomeo Amidei: “Preoccupazione per i tagli agli addetti alla sicurezza”
05.03.2015
Stasera su Sky il grande piatto di Stefano: tutta l’attenzione sarà per le ricette dello chef
Condividi contenuti